Inps- Dati sui certificati di malattia: il lunedì ci si ammala di più

Nel 2016 sono stati trasmessi all’Inps 12,6 milioni di certificati medici per il settore privato e 6,3 milioni per la pubblica amministrazione con una crescita del 4,4% per il privato e una sostanziale stabilità per il settore pubblico (-0,03%).

Lo si legge nell’Osservatorio Inps sui certificati di malattia nel quale si sottolinea che gli eventi di malattia sono stati 9,3 milioni nel settore privato per 4,4 milioni di lavoratori coinvolti e 5 milioni nella pubblica amministrazione per 1,8 milioni di persone coinvolte.

La distribuzione del numero degli eventi malattia per giorno di inizio della settimana, nel 2016, è simile per entrambi i comparti, con frequenza massima il lunedì, 2,7 milioni di eventi per il settore privato e 1,3 milioni per la pubblica amministrazione, pari rispettivamente al 29,6% e al 26,8% del totale.

 

Rispetto al territorio la regione con il maggior numero di lavoratori del settore privato interessati nel 2016 da almeno un evento di malattia è la Lombardia con 963.419 lavoratori (22,1%), seguita da Emilia Romagna, Veneto e Lazio (poco più del 10%); per la pubblica amministrazione le regioni con il maggior numero di lavoratori con almeno un evento di malattia nel 2016 sono: Lombardia (12,5%), Lazio (11,6%) e Sicilia (10,2%).

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *