Cassino- Rifugiati all’Estro, in scena Giornata Mondiale del Rifugiato tra arte e musica

Giovedì 22 giugno anche a Cassino, a parco Baden Powell a Cassino, si festeggia la Giornata Mondiale del Rifugiato grazie alla manifestazione “Rifugiati all’Estro”.

CASSINO. Una giornata che intende promuovere l’accoglienza dei rifugiati e la loro integrazione. L’evento è promosso dalla Cooperativa Sociale Ethica con il patrocinio del Comune di Cassino.

Ethica è la cooperativa titolare del progetto Sprar. Questo prevede che a fronte del volontario accoglimento e dell’integrazione di una parte di migranti, avrebbe salvaguardato Cassino (o comunque il Comune che lo sottoscrive) da ulteriori arrivi. Anche la realtà è ben altra.

Un evento, quello di giovedì che è realizzato in collaborazione con Exodus Cassino, Ass. Libera, Ass. Rise Hub, C.N.G.E.I., Briganti Cassino Rugby, Ass. Dike, Azione Cattolica Italiana.

Musica e arte si fonderanno all’insegna dell’accoglienza: laboratori di manualità, attività sportive, laboratorio del world cafè, incontri, riflessioni e buona musica con la partecipazione di Felix Adado, Gabriele Maniccia e dei Balordo’s Band.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi