Truffa a Cassino, compra gioielli con un assegno rubato: denunciato 80enne

CASSINO. Truffa in atto ai danni di una gioielleria del centro di Cassino. Un distinto ottantenne residente a Nizza, in Francia, è entrato in un negozio di preziosi chiedendo di poter visionare alcuni gioielli. Dopo averli valutati esprimeva apprezzamento verso un collier ed un bracciale d’oro.annamariabanner4

Affare fatto, prezzo della transazione: 2200 euro pagati con un assegno circolare. Quando l’anziano ha lasciato l’attività commerciale, il titolare della stessa veniva avvisato, probabilmente dal proprio istituto di credito, che il mezzo di pagamento risultava rubato proprio a Nizza nei giorni precedenti.

Scattate le indagini, l’ottantenne non è risultava nuovo a reati del genere. E’ stato denunciato per truffa e ricettazione dei quali reati dovrà rispondere.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi