Treni, ripreso ieri sera il traffico sulla Cassino-Napoli dopo 4 ore di stop per un investimento

CASSINO.  Non è stato un Ferragosto felice per chi aveva deciso ieri di lasciare a casa l’auto e viaggiare in treno sul percorso che passando per Cassino unisce Napoli a Roma.

Il servizio è stato sospeso alle 16.20 per l’investimento di una persona nei pressi di Santa Maria Capua Vetere ed è ripreso alle 20 e 30, procurando ritardi fino a 30 minuti, mentre alcuni Regionali sono stati cancellati o limitati nel percorso di viaggio e sostituiti coimgresn autobus fra Caserta, Cassino e Capua.

Ma cosa è accaduto nel pomeriggio di Ferragosto a Santa Maria C.V.?

Sul Corriere di Caserta si legge che “una ragazza, pare intorno ai 20 -25 anni è stata letteralmente dilaniata da un treno della linea veloce, mentre stava attraversando i binari. La giovane indossava delle cuffiette con le quali ascoltava musica. Quando ha attraversato la tratta, il primo treno in transito ha fischiato in maniera costante e la giovane riusciva ad evitarlo per un soffio, con un grande balzo in avanti. Purtroppo però, la fatalità ha voluto che in quel preciso istante si trovava in transito un altro convoglio della linea Roma – Napoli e la motrice prendeva in pieno la giovane ragazza che moriva sul colpo”.

 

 

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi