Terremoto Messico- 217 vittime accertate ma si scava ancora

Al momento sono 217 le vittime accertate del sisma che ha colpito il Messico nella serata di ieri. Una scossa di 7.1 gradi della scala Richter ha scosso l’America centrale ed il prezzo pagato è altissimo.

Al momento sono 217 le vittime accertate 86 si contano a Città del Messico, 71 nello Stato di Morelos, 43 in quello di Puebla, 12 nello Stato del Messico, 4 in quello di Guerrero e una in quello di Oaxaca.

Ed è salito a 26 bambini morti il bilancio del crollo della scuola ‘Enrique Rebsamen’ di Città del Messico: lo scrive il quotidiano El Universal online. Tra le vittime anche quattro adulti.

 

Una capitale, e un intero Paese, sotto shock. Nella prima notte dopo il fortissimo terremoto, Città del Messico conta i morti, mentre i soccorsi cercano disperatamente di salvare chi è rimasto sotto le macerie. Decine gli edifici rasi al suolo.

 

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi