Studio tra città europee, Roma all’ultimo posto

Secondo il report Living. Moving. Breathing. Ranking of European cities in sustainable transport, realizzato dal Wuppertal Institute per conto di Greenpeace, la Capitale d’Italia è la meno vivibile tra le città prese in esame.

Una è la capitale europea con la sicurezza stradale peggiore, l’altra è il fiore all’occhiello in fatto di mobilità sostenibile. La prima è Roma, la seconda è Copenaghen rispettivamente fanalino di coda e medaglia d’oro nel report Living. Moving. Breathing. Ranking of European cities in sustainable transport. Il dossier, utilizzando i dati relativi al 2016 e provenienti da fonti pubbliche ufficiali o direttamente dalle amministrazioni cittadine, compara la performance di 13 città europee in fatto di mobilità sostenibile, assegnando un massimo di 20 punti a ciascuno dei parametri utilizzati: sicurezza stradale, qualità dell’aria, gestione della mobilità, trasporti pubblici, mobilità attiva.

Artattoo Cassino, negozio di tatuaggi e piercing a Cassino

Secondo l’analisi condotta, al primo posto si classifica proprio Copenaghen, con un punteggio di 57 su 100, seguita nell’ordine da Amsterdam (55) e Oslo (50). Ultima classificata è Roma (27), preceduta da Mosca (30,75), Londra e Berlino (entrambe a quota 34,50).

Approfondisci

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi