Soccorso Alpino, terminata con successo un’esercitazione di salvataggio: ben di 15 ore di lavoro

CASSINO. Sedici tecnici speleologici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio sono stati impegnati nella giornata di ieri e l’altro ieri in una esercitazione di recupero nella Tana degli Eretici, una grottaArtattoo il cui ingresso si apre nel territorio del comune di Guarcino. L’esercitazione, organizzata dalla Scuola Regionale Tecnici di Soccorso Speleologico del Lazio, faceva parte del consueto programma di formazione, verifica e mantenimento delle abilità tecniche che contraddistinguono da sempre il CNSAS.

È stata portata a termine con successo una doppia simulazione di soccorso ad un infortunato prima in calata e successivamente in recupero consentendo ai tecnici di affrontare complessi esercizi di trasporto verticale della barella.

Il tutto si è svolto in circa 15 ore di attività continuativa tra sabato e domenica.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi