Skate park, completata l’opera di Lonac: il risultato è mozzafiato

Immagine LonacCassino. L’impressione è che i due ragazzi a momenti prendano vita e si bacino. Le sfumature dei colori ora più pronunciate ora più blande rendono assolutamente reale l’immagine nel contesto di un gioco di luce davvero di livello eccelso che rende questo murales  qualcosa di più che un semplice disegno.

Questo è il risultato di quanto realizzato dallo street artist croato Lonac chiamato per dare una degna cornice allo skate park di Cassino in procinto di inaugurazione nella zona del “Quinto Ponte” a sud della città. L’artista è riconosciuto come uno degli interpreti più importanti di prospettiva e realismo, e il risultato del suo lavoro non fa che rafforzare tale posizione. Per realizzare l’opera ci sono serviti circa 10 giorni e un camioncino pieno di bombolette spray che hanno reso possibile l’effetto 3D.

Il progetto ha visto coinvolte in un lavoro di squadra il comune di Cassino, l’Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale e l’SKF che hanno unito le forze nell’ambito del progetto “Quinto Ponte” teso a valorizzare un’area periferica ostaggio fino ad oggi dell’incuria.

 

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi