Sicurezza, Carabinieri al lavoro per la tutela del territorio: denunce e segnalazioni

CASSINO. Fine settimana di duro lavoro per i Carabinieri delle caserme del cassinate. Sono stati aumentati i controlli e i posti di blocco a setaccio del territorio, mettendo in campo un’azione di contrasto alla criminalità che ha avuto l’effetto di fermare operazioni illegali.carabinieri-gazzella-1_0

Denunciate alcune persone che si aggiravano in centro città, a Cassino, nei pressi di alcune vetture senza apparente motivo: a seguito di accertamenti è emerso che le stesse non potevano mettere piede nel territorio comunale prima di tre anni in ossequio della disposizione del questore. In zona FCA identificate due persone che adescavano clienti per le prostitute della zona.

A San Vittore i locali carabinieri hanno effettuato un riconoscimento per uomo, già censito tra l’altro, che si aggirava a piedi con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni isolate: disposto il foglio di via. Infine a Piedimonte, i locali uomini del corpo con la fiamma, denunciavano 2 giovani per possesso di droga, hashish nella fattispecie, che veniva sottoposta a sequestro.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi