Shine Bar, Land of fire: l’evento che unisce musica live e sociale. E’ tutto pronto

di Simone Tescione

CASSINO. Un grande evento musicale per denunciare la terra dei fuochi nel cassinate. E’ quello che sta organizzando per domani sera lo Shine Bar per i suoi affezionati clienti, e prettamente dal vivo, con l’Heavy Metal Night d’autore. Si tratta dell’evento di punta della caldissima estate targata Shine da stemperare a ritmo di chitarre aggressive, bassi tuonanti, batterie rimbombanti e voci ispirate;12717960_442847845924242_7047700166267276143_n l’organizzazione del centralissimo bar cassinate non è nuova ad eventi basati sulla musica live, anzi.

Ma questa volta c’è di più: la serata sarà improntata sulla sensibilizzazione all’argomento della “Terra dei Fuochi nel cassinate”. Si mira ad offrire delucidazioni sulla problematica, stimolando l’interesse di giovani e meno giovani per questo allarme territoriale, sociale e ambientale troppo sottaciuto ma che ha un impatto gigantesco sulla salute della popolazione. L’intento, per l’organizzazione, è quello di coniugare il divertimento di una serata di ottima musica live, con la presa di coscienza di una grossa problematica che non può essere derubricata a margine nella sezione “varie ed eventuali”. Per quest’importante evento sociale e musicale il comune di Cassino ha tenuto a metterci la firma garantendo il patrocinio a fregio della manifestazione che assume ancora maggiore rilevanza.

Perché sishinea un evento di successo, lo Shine Bar ha organizzato tutto a dovere: l’evento si svolgerà sotto le stelle; infatti, sarà chiusa per l’occasione via Lombardia ove sarà allestito l’imponente palco sul quale sfileranno quattro gruppi di assoluto valore del panorama cassinate ma non solo. Gli Escape from Memories si esibiranno con il loro repertorio improntato sull’ Heavy Metal ma anche Alternative Metal e  Melodic Metal; gli Esoterya riarrangeranno in chiave Gotic Metal classici italiani proponendo altresì brani scritti di loro pugno; gli Steel Defenders, specializzati in heavy metal, riprodurranno Manowar e Judas Priest e, infine, sul palco di via Lombardia saliranno gli Haegen, un gruppo marchigiano in tour per l’Italia promuovere il loro primo disco, che suonerà Folk Metal. Questi integreranno la strumentazione classica con melodie provenienti dalla musica popolare, garantendo un connubio musicale intrigante.

Ma per domani lo Shine ha in serbo tante sorprese, un esempio? L’Happy Ricreazione: si tratta di 15 minuti di follia dalle 22.00 alle 22.15 (scanditi dal suono di due campanelle, come a scuola) dove tutti i cicchetti ed altri prodotti del locale saranno venduti ad un euro, appena prima dello start della serata live previsto per le 22.30. Subito dopo l’esibizione, mica finisce così: c’è la ricreazione vera e propria col dj set Marco Biasucci in consolle che farà scatenare la folla attesa per la serata.

Lo Shine Bar appone la propria firma su un altro grande evento coniugando grande musica dal vivo con un importante tema d’impatto sociale che dia coscienza di un fenomeno che mette a repentaglio la salute di tutti noi.

Chapeau.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi