Serie D- Latina, Chiappini si dimette a 4 giorni dalla sfida col Cassino

Andrea Chiappini si dimette.
Andrea Chiappini

CASSINO. Terremoto in casa Latina a 4 giorni dalla sfida col Cassino. Sono arrivate nel pomeriggio di ieri le dimissioni del tecnico nerazzurro Chiappini dopo una momento di riflessione successivo alla rovinosa sconfitta a Budoni per 5-1 di domenica scorsa.

«Ho ritenuto opportuno per un discorso di rispetto verso la società, la città e per un fatto ambientale rassegnare le mie dimissioni- ha esordito ieri l’ormai ex tecnico nerazzurro in conferenza stampa- Con questo mio gesto credo di migliorare la situazione attuale. Sono convinto che questo gruppo possa ancora fare bene, anche se dopo l’ultima partita vengono parecchi dubbi. La società è già al lavoro per trovare un sostituto, con questa scelta mi sento di fare il bene della squadra, della società e di conseguenza anche di tifosi e città, ma, devo dire la verità, non mi sono sentito obbligato. Auguro di far bene a chi verrà dopo di me. Coi tifosi non è mai nato un rapporto sereno».

Perché ieri e non prima? «Stavo già cominciando a preparare la partita col Cassino- ha dichiarato ancora Chiappini- poi ho fatto un’analisi più a mente fredda, credo che la squadra abbia bisogno di una scossa, questo è un atto d’intelligenza dopo tutta la negatività che si è creata in queste ultime partite».

Foto pagina facebook Latina Calcio

 

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *