Serie D – Il Cassino chiude con un pari col Budoni: Abreu e Prisco impattano Spina e Sartor

Trentatreesima giornata del Campionato Nazionale Dilettanti di Serie “D”, girone “G”

Stadio comunale “Gino Salveti” di Cassino

Finale Cassino – Budoni 2-2 5′ pt Abreu (C),19′ pt Spina (B), 26′ st Sartor (B), 34′ st Prisco (C)

Cassino: Teoli, Mattera, Camara (45′ st Gazzerro), Darboe, Maraucci, Brunetti, Tribelli (16′ st Celiento), Ricamato, Prisco, Abreu (43′ Celani), Lombardi (38′ st De Cristofaro). A disp. Trani, Sfavillante, Gazzerro, Reali, De Cristofaro, Boye, Celiento, Celani, Baldassarre. All.: Corrado Urbano.

Budoni: Trini, Deiana, Cross, Brenci, Farris, Spina, Ranucci, Moro (10′ st Sariang), Odianose, Lagzir (22′ st Sartor), Pusceddu (41′ st Santoro). A disp. Cellitti, Santoro, Sariang, Dessolis, Sartor, Saiu, Pau, Tamboni. All. Raffaele Cerbone.

Arbitro: Giorgio Bozzetto di Bergamo. Assistenti: Francesco De Santis di Avezzano e Stefano Papa di Chieti.

Recuperi: 1′ pt, 5′ st.

Ammoniti: Darboe (C)

Note: giornata molto calda, terreno in ottime condizioni. Spettatori: 200.

Ultima apparizione interna per il Cassino 2017-18. C’è poco da chiedere a questo campionato, teoricamente i biancazzurri sono ancora in corsa per i play off ma l’obbiettivo resta molto difficile.

Al Budoni servono punti salvezza e questa sfida sotto l’abbazia è fondamentale per ottenerla senza passare dai play out.

Si inizia alle 15.00.

1′ E’ iniziata Cassino – Budoni.

1′ Padroni di casa che si schierano con un 4-2-3-1 con Darboe e Ricamato mediani e Prisco appoggiato da Lombardi, Abreu e Tribelli.

3′ Prime schermaglie a centrocampo tra le due squadre, Cassino in divisa rossa, sardi in tenuta bianca. Al momento è una fase di studio.

5′ CASSINO IN VANTAGGIO! Abreu da posizione angolatissima trafigge Trini dopo una grande sgroppata innescata da Ricamato con un preciso cambio di gioco. Cassino – Budoni 1-0.

9′ Budoni che si è presentato con un abbottonato 5-4-1 in fase difensiva che diventa un pericoloso attacco a 3 in fase offensiva con Odianose che pesca viene appoggiato da Pusceddu e Lagzir.

13′ Lombardi dalla sinistra serve al centro per Prisco che viene chiuso al momento di concludere.

16′ Ritmi non eccezionali, fa caldissimo al Salveti.

18′ Si fa vedere il Budoni: Lagzir va via sulla destra, il suo traversone però è rintuzzato da Maraucci in angolo.

mr-svapo-shop-cassino

19′ Pareggio del Budoni: Spina incorna sotto misura su perfetto angolo di Lagzir: difesa cassinate spettatrice non pagante. Al Salveti è stata ritrovata la parità: 1-1.

21′ Sull’azione che ha prodotto l’angolo sul quale è nato il pareggio sardo, il Cassino ha lamentato un’irregolarità di Lagzir su Camara. Per questo sono nate delle proteste.

23′ Prova Abreu la gran rovesciata su sventagliata di Lombardi: al portoghese non riesce il gesto.

35′ Ritmi bassi a causa del caldo, gara che si gioca prevalentemente a centrocampo.

36′ Traversone di Tribelli, Prisco fa velo e Abreu si appresta a concludere: arriva Spina prima di lui e libera.

38′ Dai prova il gran sinistro Darboe con la sfera che sorvola di non più di mezzo metro la porta difesa da Trini.

41′ Tribelli dalla destra mette in mezzo ma Prisco viene anticipato di un soffio.

43′ Punizione da posizione interessantissima di Abreu, siamo a 4 metri dal limite dell’area. Il destro dell’ex Bari Primavera s’infrange sulla barriera del Budoni.

44′ Si fa vedere la formazione ospite: Ranucci pesca Pusceddu tra le linee, il destro del 11 sardo è neutralizzato da Teoli in parata bassa.

45′ Sempre Pusceddu prova dai 20 metri ma il suo tiro è preso con l’esterno: alto.

45+1′ Finisce il primo tempo sull’1-1 tra Cassino e Budoni.

46′ Ricomincia il secondo tempo.

Artattoo Cassino, negozio di tatuaggi e piercing a Cassino

49′ Occasionissima per il Budoni: Pusceddu si fa 50 metri di campo palla al piede, Maraucci non lo contiene, entra in area ma il suo tiro accarezza il palo alla sinistra della porta di Teoli. Meglio i sardi in questo avvio.

54′ Incornata su angolo da parte di Ricamato che non angola: Trini non si fa sorprendere per vie centrali.

57′ Che occasione per il Cassino: Prisco indisturbato solo davanti a Trini angola troppo un perfetto assist di Lombardi dalla sinistra: sbaglia incredibilmente la punta cassinate.

58′ Ancora Prisco che scarica il sinistro dal limite ma è grande il guizzo di Trini che devia a fondo campo.

60′ Scatenato Lombardi che dalla sinistra ne ubriaca 2 entra in area e da posizione defilata chiude troppo lo specchio. Ancora pericoloso il Cassino.

69′ Riparte pericolosamente il Cassino, Ricamato per Prisco il destro di quest’ultimo è preda di Trini in tuffo.

70′ Ricambio del favore: Prisco per Ricamato e palla centrale.

71′ Budoni in vantaggio: Sartor non perdona Teoli, palla persa ingenuamente da Mattera, Pusceddu mette un assist solo da spingere in rete al neoentrato. Cassino – Budoni 1-2.

75′ Bomba dai 25 metri con Trini che deve volare per disinnescare il fendente del numero 8 cassinate. Cassino vicino al pari.

79′ GOL DEL CASSINO!!!! Prisco insacca su angolo preciso di Celiento! Cassino 2 Budoni 2.

81′ Doppio palo del Budoni! Sartor calcia dal limite timbrando il legno, arriva Odianose che da non più di 5 metri calcia ma colpisce l’altro legno, quello alla destra di Teoli.

82′ Ancora i sardi pericolosi con Odianose che si aggiusta la palla in area ma spara alto.

91′ Gara che va lentamente a spegnersi, mancano pochissimi giri di orologio.

95′ Finisce così, al “Salveti” il Cassino chiude con un pareggio contro il Budoni la sua stagione di casa. Ultimo appuntamento adesso è domenica prossima in quel di Nuoro.

Gli altri risultati

Simone ed Antonio Tescione vi ringraziano per lo splendido seguito sulle dirette del Cassino Calcio anche quest’anno dandovi appuntamento alla prossima stagione calcistica.

 

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi