Sant’Elia – Evade dai domiciliari: arrestato

Nell’ambito di predisposti servizi finalizzati alla prevenzione dei reati in genere, ai controlli di persone agli arresti domiciliari nonché sottoposti a misure di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S., l’altra notte ,a Sant’Elia Fiumerapido, i militari della locale Stazione traevano in arresto in flagranza un 26enne del posto (già censito) per il reato di evasione dai domiciliari.

CASSINO. Il giovane, già stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari dal GIP del Tribunale di Roma poiché tratto in arresto nella flagranza del reato di violenza sessuale, commessa il 27 luglio 2017 nel Reparto ostetricia del Policlinico Umberto I° di Roma, allorquando aveva commesso abusi su una infermiera, veniva notato dagli operanti al di fuori del proprio domicilio. Infatti, i militari nel recarsi presso il luogo di detenzione del giovane, lo bloccavano nella piazza sottostante mentre si stava allontanando dall’abitazione per recarsi nel centro abitato di Sant’Elia Fiumerapido, senza alcun preavviso all’autorità preposta al controllo.

L’uomo, pertanto, veniva tratto in arresto ed al termine delle formalità di rito trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Stazione di Cassino in attesa del giudizio direttissimo.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi