Sant’Andrea del Garigliano- Tirano su un edificio senza autorizzazioni: sequestro per 400mila euro

Violazione delle norme antisismiche, assenza di permessi e danneggiamento aggravato in area demaniale: scatta il sequestro per un fabbricato dal valore di 400mila euro a Sant’Andrea del Garigliano.

CASSINO. La collaborazione tra i Carabinieri di Sant’Apollinare e la Polizia locale di Sant’Andrea del Garigliano, ha portato alla denuncia dei due proprietari dell’immobile (di cui uno già censito per reati contro l’amministrazione della giustizia), il legale rappresentante della ditta esecutrice dei lavori (già censito per reati in materia edilizia) ed il direttore dei lavori.

Era stato realizzato su un fabbricato di circa 600 mq, destinato a edilizia residenziale e commerciale, lavori di ristrutturazione in totale assenza di titolo autorizzativo, nonostante fossero già stati ammoniti in precedenza dall’ufficio tecnico comunale. Gli stessi, inoltre, avevano realizzato su un’area di proprietà dell’agenzia del demanio, lavori di sbancamento di terreno, per complessivi mq 73 circa, mettendo a repentaglio la sicurezza dell’edificio di proprietà degli stessi denunciati.

Il manufatto privato e l’area demaniale in questione, per un valore di circa 400mila euro, sono stati sottoposti a sequestro.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi