Richiesta on line per passaporti e per minori “accompagnati”: ecco come fare

Dal 31 maggio a quest’indirizzo genitori o tutori di minori di 14 anni, potranno richiedere online l’autorizzazione a far viaggiare i propri figli minori affidandoli ad un accompagnatore (Ente o persona fisica).

La domanda presentata online arriva direttamente all’Ufficio passaporti della Questura il quale, una volta completata la pratica, invierà al cittadino, tramite email, la data del ritiro della dichiarazione o, eventualmente, la richiesta di ulteriori informazioni, se necessario.

All’atto della presentazione presso l’Ufficio, il cittadino produrrà la documentazione firmata e potrà ritirare l’ attestazione di accompagnamento.

A riguardo, al fine di ottimizzare le procedure e consentire un efficiente e  rapido servizio all’utenza, il Primo Dirigente della Polizia Amministrativa, dr.ssa Antonella Chiapparelli, rinnova l’invito, al momento della  prenotazione online, ad effettuare   la registrazione per ogni soggetto richiedente il passaporto o il foglio per minori accompagnati.

La prenotazione non è collettiva per il nucleo familiare: per ciascun componente  dovrà essere effettuata un’ autonoma prenotazione.

Si confida nella massima collaborazione dell’utenza, raccomandando la cancellazione della prenotazione ove vi  sia impossibilità a mantenere l’“appuntamento”.

Sul sito della Polizia di Stato, nella home page, alla voce PASSAPORTI possono essere reperite le informazioni utili, con relativa modulistica.

 

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi