Regione Lazio- Prevenzione. Campagna screening tumori: oltre 900mila inviti

Campagna screening tumori, a metà dell’anno in corso il sistema sanitario regionale ha già inviato più di 930mila inviti per lo screening del colon retto 469mila inviti per la cervice uterina 258mila inviti, per la mammella 202mila inviti. Prosegue l’impegno della Regione per la prevenzione.

CASSINO. Campagna screening tumori, a metà dell’anno in corso il sistema sanitario regionale haSostieni la ricerca in Neuromed: Metti la tua firma sul futuro della ricerca Sanitaria già inviato più di 930mila inviti ad altrettanti cittadini del Lazio in attuazione del piano di screening per la prevenzione dei tumori della mammella, cervice uterina e colon retto. Se il dato sarà confermato nei prossimi mesi, alla fine dell’anno la campagna di prevenzione avrà coinvolto quasi due milioni di persone. Il doppio del 2013.

In particolare sono stati inviati:

  • per lo screening del colon retto 469mila inviti;
  • per la cervice uterina 258mila inviti;
  • per la mammella 202mila inviti

Nel 2016 diagnosticate in tempo utile quasi 5.000 neoplasie per  avviare le cure necessarie. Questi dati per la prima volta in assoluto hanno permesso al sistema sanitario della Regione Lazio di superare i relativi indicatori nazionali di raggiungimento dei Lea.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi