Il punto su Eccellenza e Promozione, Giglio regala la conferma del+6 sul Colleferro. Che colpo Real Cassino e Theodicea!

CASSINO. Col turno di domenica scorsa cala il sipario sui campionati dilettantistici del Lazio per questo 2016. In Eccellenza, il Cassino trova la conferma, sotto l’albero di Natale, del +6 sulla seconda della classe Colleferro, battendo col minimo sforzo il pericolante Racing, grazie alla rete di Giglio che fa gli auguri in questo modo ai tifosi. Alla ripresa del campionato ci sarà proprio lo scontro diretto coi rossoneri romani che hanno battuto all’inglese il Gaeta.

Non molla neanche l’altra pretendente ad un posto in “D”, l’Artena, che vince con il Formia rimanendo invece a -7 lunghezze da Mercurio e soci. In quarta posizione sale l’Aprilia che vince il derby per accedere ai quartieri altissimi della classifica contro il Pomezia e si sistema, dunque, ai piedi del podio. Dietro, il Roccasecca cede in casa del Lido dei Pini e vede la zona play out avvicinarsi essendo scavalcato proprio dalla formazione gialloverde. Pari e passettino in avanti per l’Arce che esce imbattuto dal campo dell’Unipomezia e ne impedisce la risalita. Il Morolo batte nello scontro fraticida il Monte San Giovanni Campano e prova a raggiungere la riva condannando ad una nuova sconfitta la formazione monticiana, sempre ultima. Continua la risalita l’Itri che aggancia il Racing nella zona play out dimostrando che il mercato dicembrino ha portato buone nuove. ECCO RISULTATI E CLASSIFICHE DEL GIRONE

In Promozione in vetta nulla cambia vincono Anagni (sorprendentemente solo 1-0) con l’Arpino e l’Insieme Ausonia che torna col bottino pieno nell’insidiosa trasferta con il Sezze. Rimangono 5 le lunghezze tra le due compagini. Fanno il loro dovere anche il Terracina ed il Real Cassino che vincono entrambe con le pericolanti Pontinia e Aurora Vodice e si lanciano all’inseguimento. Bene anche il San Michele che regola l’Hermada e regge in zona play off, male invece lo Sporting Vodice che a Sant’Angelo trova una sconfitta forse inaspettata. I biancoblù fanno valere i fattore campo imponendo un pirotecnico 4-3 e rimangono in piena lotta per sfuggire ai play out. Dietro ci sono risultati importanti perché il Tecchina continua la sua scalata inesorabile vincendo battendo il Suio così come il Lenola che vince sull’Alatri. ECCO RISULTATI E CLASSIFICHE DEL GIRONE

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi