Provincia Latina- Cava dismessa usata per interrare rifiuti

Una cava dismessa in provincia di Latina è stata trasformata in un’enorme discarica per rifiuti tossici con camion e macchinari utilizzati per il trasporto e l’interramento di sostanze pericolose.

CASSINO- A riportare la notizia è tra le altra l’agenzia Ansa. E’ quanto ha scoperto la Polizia al termine di un’inchiesta che ha portato all’arresto di 22 persone di persone accusate, a vario titolo, di far parte di un’associazione dedita al traffico illecito di rifiuti pericolosi.

I provvedimenti sono stati emessi dal giudice del tribunale di Roma su richiesta della Dda.

Le forze dell’ordine hanno scoperto che a partire da marzo del 2016 l’organizzazione aveva trasformato una cava di pozzolana dismessa da anni, nei pressi di Aprilia, in una enorme discarica dove interrare di tutto.

I rifiuti arrivavano come è classico di queste operazioni: di notte e a bordo di imponenti tir, una volta scaricato il tutto veniva seppellito.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi