Promozione – Il Real Cassino batte l’Anitrella dopo una gara pirotecnica: super Grillo trascina

Real Cassino Colosseo – Anitrella 4-2

Real Cassino Colosseo: Calcagno, Zonfrilli, Pittiglio, Marzocchella, Valev, Patella, Tomassi, Lombardi, Parasmo, Grillo, Tedeschi (28′ st Melaragni). A disp.: Viola, Melaragni, Canale, Romaione, Telaro, Lanni, Terelle, Torrice. All. Roberto Zollo.

Anitrella: Lisi, Cocco, Merolle (43′ st Scardella), Celenza, Lombardi, Bianchi, Mastrantoni, Sperduti (1′ st Sperduti), Cardinali, Carmassi (31′ st Tagliaboschi), Alfonso. A disp. Scardella, Belli, Seferi, De Lellis, Fontana, Carfora, Tagliaboschi, Fortini. All.: Bottoni.

Arbitro: Luigi Romano di Formia.

Marcatori: 3′ pt Grillo (RC), 34′ pt Cardinali (A), 47′ pt Celenza (A), 9′ st Grillo (RC), 47′ st Grillo (RC).

Espulsi Merolle (A) al 4′ st per doppia ammonizione e Mastrantoni (A), al 9′ st per proteste e Lisi (A) al 41′ st per doppio giallo.

Note: giornata di sole, temperatura gradevole. Spettatori: 200.

di Simone Tescione

Il Real Cassino porta a casa i primi punti stagionali contro l’Anitrella al termine di una gara pirotecnica: 4-2 al termine di una gara combattutissima. Dai due volti è segnata da episodi come i rigori e le espulsioni. L’Anitrella la riprendeva dopo il buon inizio dei padroni di casa prima di crollare in inferiorità.

Inizio veemente del Real Cassino che al terzo minuto già di porta in vantaggio sugli sviluppi di un calcio di punizione dal limite: il destro di Grillo viene lievemente toccato dalla barriera quel tanto che basta per ingannare Lisi il quale sfiora ma non devia il tiro del capitano cassinate. È 1-0 per i padroni di casa in apertura. Dopo la rete incassata l’Anitrella conquista man mano campo e comincia a macinare gioco: al 9′ il sinistro masticato di Cardinali che viene bloccato da Calcagno. Al quarto d’ora ancora gli ospiti minacciosi con la grande girata ancora di Cardinali che pizzica la traversa. Continua il pressing dell’Anitrella con Mastrantoni che sfrutta un retropassaggio errato di Patella ma si fa ipnotizzare da Calcagno in uscita. Gli ospiti sono padroni del campo: al 20′ si gira bene Carmassi che prende l’incrocio pieno. Alla mezz’ora mischia in area verdegranata, palla in uscita per Cardinali che chiude troppo il sinistro. Al 34′ arriva su rigore il meritato pareggio ospite: l’arbitro ravvisa una mano larga di Pittiglio la quale viene punita con la massima punizione. Cardinali stavolta non si fa pregare e spiazza Calcagno. In pieno recupero l’Anitrella mette la freccia: palla che scende dai 25 metri abbondanti e Celenza sfodera un destro di rara potenza e precisione che si incastra all’angolo capovolgendo il parziale a metà tempo.

Artattoo Cassino

La partita riprende subito con un colpo di scena: il secondo giallo a Merolle costa l’inferiorità all’Anitrella. Sulla successiva punizione dal limite Grillo timbra il palo dopo una deviazione. La gara s’infiamma e all’8′ cross di Tomassi cade in area Grillo per l’arbitro è rigore e rosso diretto a Mastrantoni per qualche parola di troppo. Grillo non sbaglia pareggiando con un destro potente e centrale. Al 15′ occasionissima per il Real in contropiede Lisi risponde alla grande al destro ravvicinato di Tedeschi da posizione invidiabile. Partita che vive di capovolgimenti: ancora Grillo si libera al tiro dalla sinistra ma Lisi si salva di piede. Al 38′ punizione di Lombardi e Calcagno vola. Al 40′ Lisi esce su Melaragni atterrandolo è nuovamente penalty: Grillo non perdona e ribalta di nuovo. Nel finale ancora il capitano verdegranata cala il poker in contropiede.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi