Pontecorvo, consegna 1.700 euro ai truffatori: anziano raggirato

Truffa ai danni di un settantenne di Pontecorvo che ha fruttato quasi 2mila euro.

CASSINO. Il raggiro è stato compiuto con un modus operandi non molto diverso dal solito. Un finto perito assicurativo ha adescato l’anziano con la (solita) scusa che il figlio aveva causato un incidente e che per mettere a tacere la questione occorrevano circa 1.700 euro.

Solo dopo aver chiamato il figlio (dopo aver consegnato i soldi) con l’intento di essere rassicurato, il 70enne ha scoperto di essere stato truffato ed ha sporto denuncia alla stazione dei carabinieri della cittadina fluviale che sta coordinando le indagini per risalire ai responsabili.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi