Piedimonte San Germano, paga la caparra ma l’appartamento non c’è: una denuncia

Paga la caparra per un appartamento…inesistente. Per questo è stato denunciato un 52enne residente nel hinterland partenopeo.

CASSINO. L’uomo, è già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato dai carabinieri di Piedimonte San Ristorante Pizzeria La Cortiglia - VallerotondaGermano per il reato di truffa aggravata. L’annuncio è stato inoltrato per tramite di un noto sito internet di vendite online, si è fatto versare da un 38enne del luogo, su una carta “Postepay” la somma di 280 euro quale anticipo per l’affitto di un appartamento a sito a Roccaraso, nota meta turistica dell’aquilano, poi risultato inesistente, nel periodo delle festività di fine anno dello scorso anno.

I militari dopo la denuncia facevano partire le indagini e accertavano che sulla citata carta Post Pay vi erano numerosi altri accrediti di somme, versate sempre a titolo di caparra per affitti di appartamenti, chalet e villini in varie località turistiche montane e balneari, versamenti su cui i militari stanno cercando di far luce.

Foto web

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi