Piedimonte – Presunti brogli, domiciliari per Ettore Urbano

Arrestato il candidato a sindaco di Piedimonte e medico Ettore Urbano.

CASSINO. Nella mattinata odierna il personale della Squadra Informativa del Commissariato di Cassino e della Squadra di Polizia Giudiziaria della Sostituto Procuratore della Repubblica dott. Roberto Bulgarini Nomi ha eseguito la misura cautelare personale degli arresti domiciliari emessa nei confronti Ettore Urbano candidato sindaco al comune di Piedimonte San Germano nelle tornata elettorale dell’11 giugno 2017. L’accusa sarebbe quella di aver manomesso il voto.

L’attività investigativa condotta ha permesso di acquisire elementi probatori a carico anche di altri soggetti indagati, i quali, a vario titolo, hanno contribuito alla realizzazione dell’illecito intento.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi