Partenza impossibilita – Si può ottenere il rimborso del viaggio

Il cliente che ha acquistato un pacchetto turistico “all inclusive” da un tour operator e che, a causa del sopraggiungere di un’improvvisa patologia, non è più in grado di partire, potrà ottenere la restituzione della somma pagata in quanto entra in gioco l’impossibilità sopravvenuta della prestazione.

Lo ha chiarito la Corte di Cassazione, terza sezione civile, nella sentenza n. 18047/2018 (qui sotto allegata) con cui ha definitivamente respinto il ricorso di un tour operator nei confronti del quale era stata disposta dai giudici di merito la restituzione della somma a una coppia di clienti.

Il cliente che ha acquistato un pacchetto turistico “all inclusive” da un tour operator e che, a causa del sopraggiungere di un’improvvisa patologia, non è più in grado di partire, potrà ottenere la restituzione della somma pagata in quanto entra in gioco l’impossibilità sopravvenuta della prestazione ex art. 1463 del codice civile.
Artattoo Cassino
Lo ha chiarito la Corte di Cassazione, terza sezione civile, nella sentenza n. 18047/2018 (qui sotto allegata) con cui ha definitivamente respinto il ricorso di un tour operator nei confronti del quale era stata disposta dai giudici di merito la restituzione della somma a una coppia di clienti.
Condividi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi