Nuove regole sulla revisione delle auto: le novità

In vigore le nuove regole per la revisione auto.

A partire dal certificato di revisione, rilasciato dai centri autorizzati e dalle officine dopo il controllo, sino agli ispettori ministeriali ad hoc, sono obbligatorie le nuove norme sulla revisione dei veicoli, aventi il fine di garantire la regolarità dei controlli e assicurare che i mezzi in circolazione siano in buono stato di salute, evitando incidenti e vittime.

Vediamo, dunque, cosa cambia:

Artattoo Cassino

Certificato di revisione

La novità più importante è rappresentata dal certificato di revisione, reso obbligatorio dal dm 214/2017, in attuazione della direttiva europea 2014/45.

Il documento, messo a disposizione del proprietario dell’auto in forma cartacea, dovrà contenere alcuni specifici dati: tra cui il numero e la targa del telaio, il luogo e la data del controllo, la lettura del contachilometri, la categoria del veicolo, le carenze individuate e il loro livello di gravità, nonché il risultato del controllo tecnico, il nome dell’organismo che lo ha effettuato e la data del successivo controllo.

mr-svapo-shop-cassino

Il certificato sarà rilasciato dalle autorità competenti che hanno effettuato il controllo tecnico e conterrà una valutazione del veicolo. I dati saranno quindi trasmessi al ministero Infrastrutture e Trasporti. Il documento rimane valido anche in caso di trasferimento di proprietà del mezzo, se per lo stesso è stato rilasciato valido attestato di controllo tecnico periodico.

Approfondisci

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi