Musica- Sabato 16 settembre la grande musica classica a Cassino: ecco l’enfant prodige Francesco Tirri

La grande musica classica di scena a Cassino interpretata da due artisti d’eccezione.

CASSINO. E’ previsto per sabato 16 settembre alle 18.00 presso la biblioteca comunale di Cassino l’esibizione del giovanissimo violinista Francesco Tirri e del Maestro di pianoforte Roberta Ropa. Questi porteranno anche all’ombra della celebre abbazia  le musiche di Ludwig Van Beethoven, Nathan Milstein, Wolfgang Amadeus Mozart e Sergej Prokof’ev.

Tirri è un sedicenne che a dispetto dell’età può vantare già un curriculum musicale di tutto rispetto che lo fa rientrare di diritto nella categoria degli enfant prodige. Diplomatosi col massimo dei voti, ha suonato come primo violino solista in Campidoglio a Roma nella giornata dedicata ai Ragazzi e alla Costituzione, presieduta dal compianto Stefano Rodotà; a Palazzo Barberini a Roma in occasione dello spettacolo teatrale “L’impresario”. Oltre a molte altre esibizioni in lungo e in largo per il Belpaese, Tirri il 29 novembre 2015 si è esibito presso la Carnegie Hall di New York con La Campanella di Paganini-Kreisler, come vincitore del I premio per l’edizione 2015 del concorso “American Protégé International Piano and Strings Competition”. Durante la cerimonia di premiazione gli è inoltre stato conferito un premio speciale, il “Best Performance Award in the American Protégé International Piano and Strings Competition, anno 2015”. Nel maggio 2016 ha ricevuto un Diploma come riconoscimento per il suo particolare talento alla VIII edizione del Concorso per giovani violinisti di Novosibirsk, in Siberia.

 

La Ropa lavora al Conservatorio di Parma ed alla Scuola di Musica di Faenza. Ha registrato per la RAI (sia radio che tv) e per Radio Suisse Romande: alcune sue registrazioni sono state diffuse da RTBF Bruxelles (Belgio), Radio Slovenja-Lubiana (Slovenia), CBC Nicosia (Cipro), TM Rabat (Marocco), RDP Lisbona (Portogallo) etc. Ha suonato in importanti città in Italia, Europa e Asia come ad esempio a Torino nel Settembre Musica, a Milano Sala Verdi, e ancora a Roma, Ferrara Teatro Comunale, Monaco Staatsoper Spielzeit, Losanna, Zurigo, Tokyo, Singapore ed altre. Ha collaborato con molti artisti tra i quali Vadim Brodsky, Jean- Yves Fourmeau, Maxence Larrieu, Janos Balint, Anton Dressler, Leo Nucci, Claudi Arimany, Massimo Mercelli, Andras Adorjan.

L’evento voluto fortemente dal maestro Gaetano Grossi a cui è affidata la direzione artistica, è stato patrocinato dal Comune di Cassino.

L’appuntamento è per sabato 16 settembre alle ore 18 presso la biblioteca comunale con ingresso gratuito.

Sim. Tes.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi