Milano- Pacchetto per evadere le tasse: giro da 1,4 miliardi di euro

Uno studio commercialista di Milano forniva ai propri clienti un pacchetto “all inclusive” per evadere le tasse.

Il tutto passava per un paradiso fiscale. Completo di notaio, domiciliazione fittizia in un virtual office, prestanome, tenuta della contabilità, assistenza nell’emissione di false fatture e altrettanti falsi modelli di versamento F24. Insomma, tutto il necessario per evadere le tasse attraverso società off-shore. Una maxi frode da 1,4 miliardi di euro, che ha visto indagate 84 persone: 17 sono state arrestate, otto in carcere e nove ai domiciliari.

Per altre 8 è scattato l’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria.

Approfondisci 

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *