Manifestazione No Acea, Riscossa Popolare organizza l’evento e chiama a raccolta

CASSINO. Prevista per sabato alle 9 a Parco Baden Powell la manifestazione di protesta contro l’insediamento di Acea come gestore dell’acqua a Cassino. Promotore dell’iniziativa è Riscossa Popolare di Vincenzo Durante che da sempre rivendica l’esito del referendum del 2011 e i 27 milioni di cittadini che sancirono, tra l’altro, il diritto all’acqua pubblica, referendum prontamente disatteso dai vari governanti i quali aggirarono la norma grazie alle municipalizzate, come Acea, che di fatto sono pubbliche ma operano come privati.

Con Acea triplicheranno, o forse quadruplicheranno, le bollette come sanno bene i cittadini della periferie cassinati che già da qualche anno sono alle prese col gestore romano e i suoi disservizi come stanno lamentando i comuni del frusinate soprattutto. Ma sono diversi gli esempi anche nel cassinate. Quindi tutti in piazza per gridare il “no ad Acea”. Al fianco di Riscossa popolare una serie di associazione e comitati hanno dato la loro adesione e sfileranno per la città nel corso della mattinata di sabato per finire in piazza Labriola dalla quale si farà il punto della situazione sulle nuove strategie da mettere in campo.

Ma la realtà racconta di sentenze che condannano il comune, favorite, tra l’altro, da chi ha dimenticato di presentarsi in giudizio quando ancora la partita era da giocare. Una manifestazione che sarebbe bella vedere il più numerosa possibile ma che difficilmente sposterà l’andamento delle cose.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi