L’Unione Artigiani Italiani di Frosinone scommette sul mestiere di parrucchiere

L’Unione Artigiani Italiani di Frosinone che offre un contributo concreto ai giovani interessati ad intraprendere la carriera di parrucchieri, make-up artist ed estetiste sposando il progetto della scuola CEESA di Pino Rotili che vanta una pluriennale esperienza ed una riconosciuta professionalità sul territorio frusinate e oltre provincia.

CASSINO. La UAI riconoscerà un contributo del valore di 500 euro (al raggiungimento di aule con 10 corsisti) per i nuovi iscritti al Centro Europeo di Estetica ed Acconciature nell’ambito del progetto formativo che ha come obiettivo quello di creare un “Futuro titolare”.

Oltre il 90% dei corsisti in passato hanno trovato una sicura collocazione nel mondo del lavoro e quest’anno chi vorrà avviare una propria attività autonoma troverà nell’Unione Artigiani Italiani di Frosinone la sponda giusta per far fronte a tutti gli adempimenti burocratici: l’ente infatti assicurerà gratuitamente consulenza nella creazione dell’impresa ed avvio di start- up con partecipazione alle agevolazioni previste dal Fondo rotativo nazionale (SelfiEmployment), uno strumento finanziario partecipato dalla Regione Lazio e finalizzato all’erogazione di prestiti fino a 50mila euro per la creazione di impresa; formazione in materia di Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro; ricerca del personale da inserire nelle nuove aziende.

Per ulteriori informazioni e contatti allo 0775857214 oppure al 348 973 2134 (logo whatsapp).

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi