Lavoro- La raccomandazione fa trovare lavoro nel 40% dei casi, dati Istat

La raccomandazione serve ancora. Quattro giovani occupati su 10 hanno trovato lavoro con la segnalazione di parenti, amici o conoscenti.

Nel suo dossier sui giovani nel mercato del lavoro, l’Istat evidenzia che “tra i laureati crescono di molto le possibilità di trovare lavoro attraverso altri canali”.

Tra i giovani usciti dal percorso educativo, segnala l’Istituto, il tasso di occupazione è al 60% e cresce all’aumentare Ristorante Pizzeria La Cortiglia - Vallerotondadel livello di istruzione: 47,4% per chi ha un titolo di studio basso, 63,0% per i diplomati, 71,7% per i laureati.

Quattro giovani disoccupati su 10, soprattutto laureati, sarebbero disponibili a trasferire per motivi di lavoro la loro residenza, rileva l’Istat. A parità di livello di istruzione, le maggiori disponibilità a traslocare, anche all’estero, si riscontrano in giovani provenienti da ambienti familiari culturalmente più elevati, segnala l’Istituto.

Quattro giovani disoccupati su 10, soprattutto laureati, sarebbero disponibili a trasferire per motivi di lavoro la loro residenza. A parità di livello di istruzione, le maggiori disponibilità a traslocare, anche all’estero, si riscontrano in giovani provenienti da ambienti familiari culturalmente più elevati.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi