Internazionalizzazione e artigianato: i bandi della Regione Lazio

Presentati ieri due bandi che permetteranno alle imprese del Lazio di esportazione dei loro prodotti nel mondo e agli artigiani di innovarsi e reinventarsi.

CASSINO. In particolare, con questi due bandi, metteranno l’accesso a fondi per:

• 2,2, milioni per l’internazionalizzazione delle imprese, sostenendo i progetti presentati dalle imprese per internazionalizzarsi, coprendo fino al 70% dell’investimento. Un’azione rivolta alle imprese più piccole che ora potranno avere anche la possibilità di partecipare a fiere, show room, pagare export manager o azioni di marketing o su una frontiera oggi fondamentale come l’ e-commerce.

Casa di Simonetta Cassino immagine• 3 milioni per l’artigianato: come previsto dalla legge sull’artigianato, la Regione dà a tutte le imprese artigiane, a quelle tradizionali e a quelle innovative la possibilità di innovare ed essere più forti con il supporto di tecnologie, progetti creativi, sperimentazione di nuovi materiali. Il finanziamento a fondo perduto copre fino all’80% del progetto, elevabili al 100% per i progetti che comportino l’assunzione di giovani under 35.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi