Intercettata droga per oltre 1 milione e mezzo di euro: colpaccio della Polstrada di Frosinone

160 kg di sostanze erbacee per un valore di 1,6 mln di euro sono state sequestrate la notte scorsa durante un pattugliamento in A1 da parte della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone, impegnata a perlustrare la tratta di competenza Ceprano – Roma Sud.

CASSINO. L’attenzione degli agenti viene attirata da un autocarro Renault Traffic che procede a velocità sostenuta ed effettua rischiose manovre di sorpasso degli altri automobilisti in marcia.

I poliziotti decidevano per un controllo: si trattava di un 44enne nato a Losanna (Svizzera) ma residente a Frosinone, mentre il veicolo risultava essere stato noleggiato.

L’uomo lascia subito trapelare un immotivato nervosismo ed insofferenza al controllo di polizia.

Tra i sedili posteriori, i pattuglianti notano la presenza di un grosso involucro in cellophane trasparente, racchiuso con del nastro isolante bianco, imballaggio tipicamente utilizzato per confezionare sostanza stupefacente.

Insospettiti dalla situazione, i poliziotti decidono di procedere a  perquisizione veicolare, con il rinvenimento, nel vano portabagagli dell’autocarro adibito al  trasporto persone, di ulteriori 7 voluminosi pacchi in cellophane trasparente, avvolti con nastro isolante di colore bianco,  contenenti sostanza erbacea presumibilmente stupefacente del tipo marijuana.

Il 44enne ed il veicolo vengono così condotti  presso i locali della Sottosezione di Polizia Stradale di Frosinone, dove  si procede alla pesatura dei pacchi, ammontanti a kg. 160.

Il successivo esame narcotest, effettuato presso il Gabinetto di Polizia Scientifica della Questura di Frosinone, sullaArtattoo sostanza contenuta in uno dei pacchi da  esito positivo ai reagenti della canapa indiana ed il fermato nel corso del fotosegnalamento risulta avere precedenti di polizia specifici in materia di stupefacenti.

Sono in corso accertamenti per identificare gli altri complici che avrebbero ricavato, dalla vendita al dettaglio dell’ingente quantitativo di droga, 1 milione e 600 mila euro.

Il corriere è stato arrestato e messo a disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Velletri dott. Luigi Paoletti, presso la locale casa circondariale.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi