Incendio Pomezia, la Regione: “Non si registra una significativa dispersione di fibre di amianto nei pressi dello stabilimento”

Il Centro di riferimento Regionale Amianto (Crra) ha comunicato alla Asl Rm6 i dati relativi agli accertamenti sulla possibile aero dispersione di fibre di amianto, a causa del danneggiamento per incendio delle coperture in cemento-amianto dei capannoni dell’azienda Eco X di Pomezia.

Non si registra una significativa dispersione di fibre di amianto nei pressi dello stabilimento. Artattoo CassinoSecondo quanto emerge dagli accertamenti con le microfotografie, il particolato raccolto mostra l’assenza di fibra di amianto, ma una prevalenza di materiale organico, di micro particelle inorganiche e rare fibre vetrose artificiali.

Rimozione in sicurezza dei materiali e bonifica del sito. Questo è quanto è stato richiesto dalla Asl RM 6 al sindaco di Pomezia, a tutela della salute pubblica, nel rispetto della normativa vigente e  previa autorizzazione della Procura della Repubblica di Velletri.

Monitoraggio continuo nei prossimi giorni e verranno al più presto resi noti ulteriori risultati.

FONTE: Regione Lazio

Foto web

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi