Domani Renzi in FCA tra progetti, referendum e proteste

CASSINO. E’ quasi tutto pronto per “Cassino Plant” l’incontro che si terrà domani mattina allo stabilimento Fca di Piedimonte San Germano dove si farà il punto sull’auto mercato dell’auto a circa 10 giorni dal lancio di Stelvio da parte di Alfa. Organizzato dall’Anfia, l’associazione nazionale della filiera del settore automotive, sarà 236834_bighartigans-cervaro-cassino-bannercontestualmente dato spazio alla visione della piattaforma Giorgio quella costruita con un investimento sostanzioso e che sarà adoperata per l’assemblaggio di Giulia e del neonato Stelvio. Saranno dell’incontro anche il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, l’amministratore Delegato di Fca Sergio Marchionne e il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda.

Facilmente pronosticabile che si parli anche di riforme costituzionali a margine (e forse non solo) dell’incontro. Con l’ad italocanadese che ha manifestato il proprio appoggio al premier nelle riforme.

Sono attese altresì pesanti contestazione con il comitato di sicurezza che ha disposto un’impenetrabile cordone di sicurezza: individuati i punti di accesso ed uscita dell’area dove il traffico sarà off limits. I contestatori saranno, chiaramente, tutti fuori dal perimetro dall’area.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi