D’Alessandro scrive al Prefetto per poter incontrare Renzi e Marchionne

CASSINO. D’Alessandro ha scritto al Prefetto della Provincia di Frosinone, Emilia Zarrilli, per richiedere di poter interloquire con il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi e l’Amministratore delegato di FCA, hartigans-cervaro-cassino-bannerMarchionne, in visita, questa settimana, presso lo stabilimento di Piedimonte San Germano.

“Eccellenza -scrive nella nota il primo cittadino di Cassino- come noto giovedì prossimo, 24 novembre 2016, il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi e l’Amministratore Delegato di F
iat Chrysler Atomobiles Sergio Marchionne, saranno in visita presso lo stabilimento FCA di Piedimonte San Germano noto a tutti anche come Cassino Plant. Sono stati anni difficili per il sito produttivo sorto ai piedi dell’Abbazia di Montecassino e soprattutto per i circa 4000 dipendenti diretti che hanno dovuto fare conti con moltissime ore di cassa integrazione, prima che l’impianto diventasse il crocevia del rilancio della celebre Alfa Romeo e venisse garantita la continuità occupazionale».

renzi_marchionne1r439_thumb400x275«Siamo tutti convinti che avere lo stabilimento di Piedimonte San Germano a pieno regime rappresenterebbe un indiscutibile volano per lo sviluppo economico del territorio. Richiedo, dunque, alla S.V. di poter interloquire con il Presidente del Consiglio dei Ministri e l’AD di FCA per dibattere sulle criticità occupazionali del Lazio Meridionale e sul futuro dell’impianto sopra citato. L’occasione potrebbe essere opportuna – ha concluso D’Alessandro – anche per capire le iniziative che il Comune di Cassino dovrà intraprendere per assecondare i processi legati al rilancio di uno dei più grandi siti produttivi dell’Italia Centrale».

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi