Ciociaria – Trasportava merci pericolose senza averne il patentino

Controlli sulle merci pericolose in Ciociaria.

CASSINO. Si intensifica l’attività della Sezione Polizia Stradale di Frosinone con controlli specifici sul trasporto delle merci pericolose, in linea con gli obiettivi ministeriali intenti a prevenire tutti quegli eventi infortunistici che rischiano di causare delle vere e proprie stragi.

Il trasporto delle merci cosiddette “pericolose” è regolamentato da una rigida e vasta normativa destinata ad evitare il più possibile eventuali incidenti che potrebbero risultare devastanti, come quelli recentemente accaduti.

Le merci pericolose possono causare danni alle persone e all’ambiente ed in base alle caratteristiche chimiche e di pericolo vengono classificate con dei pannelli e/o etichette che individuano anche l’eventuale tipo di intervento che personale specializzato può effettuare.

Artattoo Cassino

L’attività di controllo, messa in atto dalla Polizia Stradale, ha comportato sanzioni agli autotrasportatori trasgressori delle norme che regolamentano il trasporto di merci pericolose.

Tra queste, si evidenzia quella contestata da un equipaggio del Distaccamento di Sora ai danni di un autotrasportatore che conduceva una cisterna senza aver conseguito la carta di qualificazione del conducente e con la patente di guida scaduta: infrazione che gli ha comportato il fermo del mezzo e oltre 500 euro di multa.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi