Cerreto, si trova un cinghiale in giardino: “Ho ricevuto visite più piacevoli”. Disavventura per una donna

CASSINO. La solita mattinata, le mansioni giornaliere svolte, la routine delle prime ore della giornata fuori il giardino. E invece per una famiglia di Cerreto di Vallerotonda quella di stamane non è stata proprio una mattinata uguale alle altre: una sessantenne del posto mentre era intenta a spostare l’auto all’interno del proprio garage, si è trovata faccia a faccia con un grosso esemplare di cinghiale che osservava la scena in giardino a pochissimi metri di distanza, quasi incuriosito. E’ questo quanto riferitoci dalla protagonista della disavventura.

«Ero nel mio giardino, e come tutte le mattine tiravo fuori l’auto dal annamariabanner4garage- ci racconta la signora con ancora l’adrenalina della paura in corpo- quando ho sentito una presenza, ma vatti ad immaginare che era un cinghiale! Non so di che colore sono diventata ma sono rimasta immobile, impietrita con l’animale che mi fissava. In quel momento arrivava mia figlia che, benché impaurita, ha chiuso il garage nel quale mi sono letteralmente buttata con un balzo. Se mi avesse attaccata non so quali conseguenze avrei potuto avere, è stata una brutta avventura. Ho ricevuto visite più piacevoli». Una scena da film, con l’esemplare che poi scappato verso la montagna.

In zona non sono rari gli avvistamenti di cinghiali. Nei mesi scorsi degli avvistamenti e segnalazioni sono state fatte anche a Cassino. Comunque fa sempre effetto trovarsi di fronte un animale del genere, meno male che c’è stato il lieto fine.

 

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi