Catalogna dichiara l’indipendenza ma poi avvia le contrattazioni con Madrid

Oggi riunione d’emergenza del Governo spagnolo, dopo che ieri Puidgemont ha firmato la dichiarazione d’indipendenza della Catalogna.Artattoo

Il presidente catalano l’ha proclamata e subito sospesa per aprire il dialogo con Madrid, che però respinge quello che definisce un “inammissibile ricatto”.

Il governo spagnolo è riunito in sessione straordinaria questa mattina per decidere come rispondere alla dichiarazione di indipendenza catalana. L’esecutivo di Madrid deve fra l’altro decidere se applicare l’art.155 della costituzione che consentirebbe la sospensione dell’autonomia catalana.

La Catalogna ieri si è dichiarata indipendente. Ma solo per un minuto. Alle 19.41 il presidente Carles Puigdemont ha proclamato la Repubblica catalana. Alle 19.42 ha sospeso la secessione, per tentare “una tappa di dialogo” con Madrid.

Approfondisci la notizia

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *