Cassino- Venerdì 5 il 1° Giovani Day al Manzoni: giovani a confronto con le istituzioni

Venerdì 5 maggio a Cassino ci sarà il 1° GIOVANI DAY.

CASSINO. Questo rappresenta un’occasione importante per stimolare a livello locale un dibattito serio, concreto e Artattoopermanente, sul mondo del lavoro e sulle sue prospettive future; con particolare riferimento sia al lavoro che rischia di scomparire a causa del dirompente ed inarrestabile processo di automazione sia rispetto alle tipologie di nuovi lavori e nuove professioni che, proprio in forza delle innovazioni tecnologiche, si potranno affermare sugli scenari a venire.

L’iniziativa, promossa ed organizzata dall’Associazione IDEE di FUTURO –fare insieme, dopo lo straordinario successo della tappa sorana, approderà a Cassino nella mattinata di venerdì 5 maggio p.v., sotto il patrocinio a titolo non oneroso del Consiglio Regionale del Lazio e del Comune di Cassino.

Ricco ed intenso il programma dei lavori che si svolgeranno presso il Teatro Comunale A. Manzoni, sarà strutturato in due parti.

La prima, intitolata “Quale ruolo avranno le Persone nel futuro del mondo del lavoro” , farà seguito ai saluti istituzionali del sindaco di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro, e all’introduzione di Giacomo Iula, socio fondatore di Idee di Futuro – fare insieme, e sarà tenuta dal dott. Nicola UVA, Strategy e Marketing Director di ADP Italia, che illustrerà e commenterà i risultati di una recentissima ricerca sul lavoro (e i lavori) del futuro.

Nella seconda parte, invece, i giovani partecipanti (per lo più studenti del IV e V anno delle scuole superiori) potranno confrontarsi e dialogare con i rappresentanti di primarie istituzioni pubbliche ed enti privati del territorio provinciale e regionale.

A rispondere alle domande e alle provocazioni dei giovani partecipanti sono stati chiamati Mario Abbruzzese (Consigliere regionale del Lazio e componente dell’VIII Commissione consiliare Agricoltura, artigianato, formazione professionale, innovazione, lavoro, piccola e media impresa, ricerca e sviluppo economico); Enzo Altobelli (socio fondatore di Profima Srl); Giuseppe Calicchia (Consulente del Centro Elis di Roma); Enrico Coppotelli (Segretario Generale Cisl Frosinone); Lino Perrone (Rappresentante di Federlazio Frosinone); Vincenzo Formisano (docente presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale); Salvatore Lombardi (consulente di Erfap Lazio).

«Il mio ringraziamento va sin da ora quanti hanno accettato il nostro invito a partecipare a questa iniziativa di formazione ed informazione– ha dichiarato Giacomo Iula – auspicando che la tappa cassinate, alla quale faranno seguito quelle nei centri della provincia di Frosinone a maggiore concentrazione di scuole superiori, sia di stimolo forte per porre il tema del lavoro futuro al centro del dibattito culturale, politico e socio economico del nostro territorio».

La partecipazione al 1° GIOVANI DAY, certificata da un attestato ufficiale, e le relative ore di presenza varranno come laboratorio esperienziale per il progetto di alternanza scuola lavoro.

L’evento è aperto a tutti.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi