Cassino- Aveva un bastone in auto: la polizia lo denuncia

Aveva un bastone in auto e non sapendo addurre valide motivazioni viene denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

CASSINO. La notte scorsa, nel corso di servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto dei reati di natura predatoria e criminalità in genere, la Squadra Volante del Commissariato di Cassino, in piazza Labriola fermava ed identificava un giovane alla guida di un’auto sportiva.

Ristorante Pizzeria La Cortiglia - VallerotondaAll’atto del controllo documentale il conducente, un 23enne del luogo, si mostrava insofferente tanto che gli agenti decidevano di procedere ad una perquisizione veicolare che dava esito positivo.

E’ stato rinvenuto, infatti, un arnese cilindrico di legno lungo 60 cm e largo 4 cm.

Il ragazzo, non sapendo fornire giustificazioni plausibili circa il possesso, veniva denunciato con relativo sequestro del bastone.

La Polizia di Stato ricorda infatti che “Senza giustificato motivo, non possono portarsi, fuori della propria abitazione o delle appartenenze di essa, bastoni muniti di puntale acuminato, strumenti da punta o da taglio atti ad offendere, mazze, tubi, catene, fionde, bulloni, sfere metalliche, nonché qualsiasi altro strumento non considerato espressamente come arma da punta o da taglio, chiaramente utilizzabile, per le circostanze di tempo e di luogo, per l’offesa alla persona”.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi