Cassino, trovato cadavere nella sua attività da un dipendente

CASSINO. E’ stato trovato cadavere all’interno della sua attività, dove avrebbe deciso di farla finita, un ristopub sito sulla superstrada Cassino-Formia da un suo dipendente. Si tratta di un 50enne del cassinate molto conosciuto in zona. Un nuovo lutto ha sconvolto Cassino a distanza di pochissime ore dall’altro dove un uomo è stato trovato morto all’interno della sua abitazione.

Anche in questo caso a nulla sono valsi i soccorsi, sul posto polizia e 118 non hanno potuto che constatare il decesso gettando nello sconforto nuovamente una comunità già duramente provata dal lutto di poche ore prima.

Ad indagare sull’accaduto sono gli uomini del vicequestore Alessandro Tocco che sono chiamati a far luce sull’accaduto.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi