Cassino- Tribunale, allarme bomba durato pochi minuti: si cerca l’autore del gesto

Erano le 9 quando il Tribunale di Cassino è stato fatto evacuare per un presunto allarme bomba innescato da una telefonata giunta al centralino.

CASSINO. All’interno dell’edificio i lavori fervevano, come ogni giorno, quando tutti sono stati invitati ad uscire dopo la chiamata che ha annunciato la presenza di esplosivo pronto ad esplodere nel palazzo di giustizia. ArtattooSul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e le forze dell’ordine che stanno tutt’ora effettuando delle verifiche. Che si sia trattato comunque di un falso allarme è stato chiaro dopo non molto, tant’è che l’attesa nell’antistante piazza Labriola è stata limitata prima di poter dare l’ok al rientro.

Avviate le indagini per stabilire il responsabile del gesto.

 

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi