Cassino- Si scaglia contro i carabinieri per eludere un controllo antidroga: fermata 26enne

Era stata notata dai carabinieri del comando di Cassino mentre si aggirava nei pressi della stazione ferroviaria con fare sospetto in compagnia di un uomo, e la successiva perquisizione da parte degli uomini dell’arma dava esito positivo.

CASSINO. L’altro ieri veniva fermata presso la stazione di Cassino una 26enne addosso la quale veniva rinvenuto il possesso 0,33 grammi di cocaina, confezionata con cellophan. La donna, durante l’operazione, allo scopo di eludere la perquisizione, si è scagliata contro i militari operanti delle lesioni, procurando ad uno di essi.

La ragazza è stata tratta in arresto e, successivamente, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, condotta in regime di arresti domiciliari presso la sua abitazione mentre lo stupefacente veniva posto sotto sequestro.

Inoltre la stessa è stata anche segnalata alla Prefettura di Frosinone, quale assuntrice di sostanze stupefacenti.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi