Cassino- Si aggirava con fare sospetto in un parcheggio; portava con sé un taglierino: 2 denunce

CASSINO. Nel corso di servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori e di microcriminalità in genere, la Squadra Volante del Commissariato di Cassino ha denunciato in stato di libertà un 26enne di origini partenopee, in quanto inottemperante al divieto di far ritorno nel comune della Città Martire.

L’uomo si aggirava  con fare sospetto all’interno del parcheggio di un noto centro commerciale. Al controllo, il 26enne annoverava precedenti per reati contro il patrimonio.

ArtattooLo stesso personale ha deferito alla competente Autorità Giudiziaria  un romeno di 22 anni per porto abusivo di arnesi atti ad offendere. Il giovane, a bordo di un’utilitaria, è stato fermato dai poliziotti che, nel corso del controllo documentale, notano un taglierino all’interno del cassetto porta oggetti della portiera sinistra.

Scatta pertanto il sequestro del taglierino, con perquisizione del veicolo, che dà esito positivo.

E’ rinvenuta una banconota verosimilmente falsa, posta a disposizione degli organi competenti della Banca d’Italia.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi