Cassino, scambia il fidanzato della figlia per un affiliato Isis

CASSINO. Scambia il fidanzato della figlia per un affiliato all’Isis e lo denuncia. E’ la vicenda che giovedì ha coinvolto un marocchino residente a Cassino, la sua fidanzata e la mamma di quest’ultima entrambe di Formia. La vicenda dai hartigans300x250okcontorni da commedia natalizia pare essersi rivelata essere un gigantesco equivoco. La madre di lei intercetta un messaggio mandato alla figlia dall’uomo di origine africane dove lo si ritraeva con una scritta in arabo che campeggiava alle sue spalle. Immaginiamo qualche momento di panico alla vista. La signora chiamava immediatamente gli agenti del commissariato di Formia denunciando i suoi timori che nel cassinate si stesse creando una cellula dell’Isis. La polizia per dare sostanzaannamariabanner4 al racconto della donna, si recava presso l’abitazione del magrebino dove abita con la famiglia alla ricerca di materiale esplodente che potesse avvalorare i sospetti di affiliazione ma pare che il ragazzo abbia reagito male alla vista degli uomini in divisa cercando di fuggire e opponendo resistenza, forse in preda alla paura. Il risultato della vicenda? Di materiali esplosivi neanche l’ombra, la foto “compromettente” non sarebbe riconducibile all’Isis: niente bandiera del Califfato. Però la resistenza e l’oltraggio a pubblico ufficiale sono costati i domiciliari al marocchino.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi