Cassino – Rigenerazione urbana: “Un’occasione per la città”

“La rigenerazione urbana per la città di Cassino è una grande opportunità di sviluppo non solo urbanistico ma anche economico”.

CASSINO. Lo ha dichiarato il Sindaco del Comune di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro. “Voglio precisare che l’avviso pubblico che abbiamo emanato andava nella direzione di un dialogo aperto, franco e sincero con tutti i cittadini e credo sia pienamente riuscito. In questa fase embrionale, considerando le richieste che sono pervenute, le domande tecnicamente sostenibili saranno tutte recepite qualora l’ufficio urbanistica ritenga le stesse compatibili con la norma di legge. I temi urbanistici vanno affrontati con una grande apertura mentale ed è con questo spirito che la nostra amministrazione prenderà in considerazione tutti gli emendamenti che saranno presentati dall’opposizione. Nel più ampio spirito di collaborazione perchè la rigenerazione urbana affronta temi che riguardano l’intero territorio e l’intera cittadinanza. Basti ricordare che con la nuova delibera di giunta è stata presa posizione netta da parte della mia amministrazione di aprire successivamente ogni sei mesi o un anno ulteriori avvisi pubblici che possano portare tecnicamente migliorie a ciò che verrà deliberato in consiglio comunale».

Artattoo Cassino

«Non è più il tempo delle contrapposizioni che bloccano l’economia della città ed è il momento della grande responsabilità che abbiamo dimostrato con la nuova delibera di giunta nella quale sono stati esclusi dall’applicazione della norma sulla rigenerazione urbana i print attualmente approvati. Ovvero quei piani integrati che comportano la corresponsione al comune del beneficio pubblico nonché la realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria nella zona di interesse. La rigenerazione urbana rappresenta il punto di ripartenza della nostra città per il suo sviluppo non solo urbanistico ma economico e sociale, in cui tutti dovranno essere attori principali. Questa grande apertura al dialogo che abbiamo intrapreso e vogliamo continuare ad esercitare è nell’esclusivo bene della città di Cassino”.

Condividi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi