Cassino, raccolta indifferenziata: multe in via Vaglie

CASSINO. Ieri mattina gli operai della De Vizia nel consueto giro di raccolta dei rifiuti si sono trovati davanti all’impossibilità di procedere al lavoro in quanto nei cassonetti della spazzatura delle palazzine dei via Vaglie, quelle occupati dai migranti, i rifiuti non erano stati differenziati.

Carmine Di Mambro

Gli operatori ecologici hanno avvertito il comune e sul posto è arrivata la Polizia Locale che ha provveduto a multare.

Il consigliere Carmine Di Mambro che si è preso in carico la questione ha commentato: «E’ il caso che i tutor responsabili dei migranti insegnino come differenziare, le regole valgono per tutti».

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi