Cassino- Primo Maggio a spasso tra antichità e artigianato: c’è il mercatino

CASSINO. Sarà un primo maggio all’insegna del fascino delle cose antiche e della bellezza dei lavori artigianali: chi sceglierà di visitare il Mercatino organizzato dall’Associazione “Conca d’Oro” avrà il privilegio di trascorrere delle ore liete passeggiando tra gli stand che saranno collocati su piazza Labriola, lungo Corso della Repubblica e su viale Dante.

Il presidente del sodalizio “Conca D’Oro – Il fascino dell’antico” Luigi Tecchio, forte della sua pluriennale attività nell’organizzazione dei mercatini in varie regioni d’Italia, tra cui Lazio, Molise e Campania, ed al secondo anno consecutivo a Cassino, invita appassionati e non, a visitare la manifestazione: “Ci piacerebbe che il Mercatino, sia quello della terza domenica del mese, che le edizioni straordinarie come quella del Primo Maggio, fossero punto di attrazione per i turisti provenienti da altre città, che magari scelgono di venire a Cassino per una gita fuori porta. E perché no… occasione d’incontro, per scambiare due chiacchiere durante la visita agli stand, tra i residenti in città”.

E gli ingredienti ci sono tutti, perché gli auspici del presidente Tecchio si avverino anche per questa edizione del Primo Maggio, così come avviene per il mercatino della terza domenica di ogni mese, quando gli appassionati di oggetti antichi o le donne alla ricerca di oggetti artigianali esclusivi si “tuffano” nel susseguirsi di stand ammirando le particolarità esposte dagli hobbisti artigiani e collezionisti di rarità d’epoca. Tra le porcellane di Sorrento, monili realizzati con la tecnica del quilling, lavori all’uncinetto e bellissime realizzazioni sartoriali, ce n’è davvero per tutti i gusti.

Ma per la buona riuscita di una siffatta manifestazione, che raggiunge anche i cento espositori, occorre anche un team organizzativo di provata efficienza, ed il presidente Tecchio non manca di ringraziare per il lavoro sin qui egregiamente svolto, i propri collaboratori: Anna Di Ruzza, Emiliana Silvestri e Rino Rossi. A tutti l’augurio di buon lavoro, con l’auspicio che l’appuntamento con il mercatino dell’antiquariato e artigianato, così come altre manifestazioni, possano essere il volano per l’incremento dei flussi turistici in città.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi