Cassino, Polizia ferma un’auto che trasportava sigarette di contrabbando: 2 arresti

Contrabbando di sigarette: due arresti della Polizia Stradale di Cassino

CASSINO. Venerdì sera, il personale della Polizia Stradale, nell’ambito degli intensificati controlli sulla rete autostradale, anche in vista del lungo ponte del 1° maggio che vedrà strade e autostrade interessate da un eccezionale flusso veicolare, ha effettuato numerosi posti di controllo nei punti strategici del territorio provinciale.

Nel corso dei predetti servizi, il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino ha sottoposto a controllo un’autovettura Renault Espace in uscita dal casello autostradale di Cassino.

Il comportamento insofferente dei due occupanti, entrambi cittadini ucraini di 32 e 40 anni, ha indotto gli agenti ad approfondire il controllo, estendendolo anche all’autovettura.

L’intuito degli uomini della Polizia Stradale si è rivelato vincente.

In particolare, sotto ai sedili posteriori dell’auto, veniva scoperta l’esistenza di un doppio fondo, all’interno del quale erano state occultate ben 418 stecche di sigarette marca Marlboro, per un totale di 4.180 pacchetti, totalmente privi del previsto sigillo apposto dal Monopolio di Stato.

L’intero carico, destinato al mercato del contrabbando del basso Lazio, è stato sequestrato e i due uomini sono stati arrestati per il reato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Entrambi si trovano reclusi presso il carcere di Cassino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi