Cassino- Oggi è Sant’Anna, le celebrazioni si terranno nella chiesa di Sant’Antonio: il programma

Oggi, 26 luglio, si festeggia Sant’Anna. Un santo a cui i cassinati sono particolarmente devoti e la parrocchia di Sant’Antonio, a Cassino, per tramite del parroco Don Benedetto Minchella si appresta ad aprire le celebrazioni per tutta la giornata.

CASSINO. Per la religione cristiana, Anna e Gioacchino sono i genitori della Vergine Maria. Gioacchino è un pastore Ristorante Pizzeria La Cortiglia - Vallerotondae abita a Gerusalemme, anziano sacerdote è sposato con Anna. I due non avevano figli ed erano una coppia avanti con gli anni. Un giorno mentre Gioacchino è al lavoro nei campi, gli appare un angelo, per annunciargli la nascita di un figlio ed anche Anna ha la stessa visione. Chiamano la loro bambina Maria, che vuol dire «amata da Dio».

Sant’Anna è invocata come protettrice delle donne incinte, che a lei si rivolgono per ottenere da Dio tre grandi favori: un parto felice, un figlio sano e latte sufficiente per poterlo allevare. È patrona di molti mestieri legati alle sue funzioni di madre, tra cui i lavandai e le ricamatrici.

Da stamane presso la chiesa di Sant’Antonio, ci saranno diverse messe e dalle 19 è prevista quella per la benedizione delle partorienti.

Per tutta la giornata sarà possibile il rito della deposizione, benedizione e raccolta dei bambini.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi