Cassino- Lungofiume: residenti chiedono pulizia degli argini prima dell’arrivo piogge

Vegetazione cresciuta a dismisura lungo gli argini del fiume Rapido sia all’interno dell’alveo che, in maniera più contenuta, sulla strada con pericolo imminente con l’arrivo delle piogge autunnali.

CASSINO. E’ questa la denuncia fatta da alcuni abitanti di via Madonna di Loreto, zona a sud di Cassino, adiacente al letto del corso d’acqua. «La vegetazione ha completamente occupato il fiume e si è “diramata” parzialmente anche sulla strada che fiancheggia il Rapido, col pericolo che la furia delle intemperie possa determinare l’abbattimento sulla carreggiata, è passato un bel po’ di tempo dall’ultima pulizia degli argini- ci riferiscono gli abitanti del posto- con l’inoltrarci nella stagione delle piogge e col clima che tende sempre più teso verso burrasche violente e improvvise, il pericolo per automobilisti e pedoni è più che concreto».

Chiaro l’invito da parte dei residenti ad una manutenzione da parte dell’ente comunale: «Desideriamo invitare chi di dovere a provvedere alla pulizia dell’argine anche per garantire spazio al rigonfiamento del fiume evitando che si verifichino episodi spiacevoli che andrebbero ad impattare con l’incolumità dei passanti e residenti. Sarebbe oltremodo spiacevole parlare di evento annunciato».

Sim. Tes.

 

Artattoo

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi